Sirmione, in dialetto Sirmiù, rappresenta uno dei luoghi più belli e caratteristici della zona del lago di Garda e anche uno dei poli turistici attrattivi più importanti della Lombardia. Costruita su di un lembo di terra apparentemente distaccato dalla terra ferma, il suo ingresso è formato da un ponte levatoio che s’introduce nell’arcata tra le altissime mura del castello, all’interno del quale sorge il centro storico di Sirmione. Negozi, ristoranti, locali ed alberghi tendenzialmente di lusso accompagnano un contesto architettonico di tutto rispetto, risalente all’epoca romana e fortemente influenzato dai domini veneti e asburgici.

Visitare Sirmione in un giorno, cosa vedere assolutamente:

1. Il Castello Scaligero

Il castello di Sirmione del Garda rappresenta uno dei castelli meglio conservati d’Italia. Una costruzione maestosa, simbolo delle capacità architettoniche e militari veronesi. Edificato sulle rovine di una costruzione romana, è bagnato su tutti e 4 i lati, caratteristica che lo ha reso difficilmente attaccabile dai nemici e forse per questo motivo completamente intatto ad oggi.

2. Le grotte di Catullo

La visita alle Grotte di Catullo segue solitamente quella del castello. Si tratta dei resti di una antichissima villa romana che offre un panorama mozzafiato a tutti coloro che la visitano. Il nome prende origine dai ritrovamenti delle liriche di Catullo in cui il poeta descrive il ritorno nella sua amata casa di Sirmione.

3. Il centro Storico

I vicoletti, i ciottoli comodamente percorribili ma esteticamente molto simili a quelli dei borghi medievali, il castello che domina lo scenario con le sue maestose torri e le smerigliature creano un’atmosfera da fiaba che rende il centro storico di Sirmione una della passeggiate più romantiche d’Italia.

4. Le terme di Sirmione

Infine è d’obbligo parlare delle famose terme di Sirmione note per le loro benefiche acque. Le acque delle sue terme, comprese le terme di Catullo, hanno origine meteorica e prima di sgorgare dalla sorgente Boiola seguono un lungo percorso. Partono da oltre 800metri di altezza fino a scendere a più di 2100 metri sotto il livello del mare, arricchendosi di minerali e sgorgando a temperature che possono raggiungere i 69°. Una vera magia che trasformi queste acque in un rimedio ideale per moltissimi problemi ossei o respiratori.